La Conad Lamezia ha collezionato numeri entusiasmanti

La Conad Lamezia ha collezionato numeri entusiasmanti

Prima con 10 punti di vantaggio sulla seconda, 23 vittorie in 24 gare giocate, 69 set vinti, appena 16 persi. Sono i numeri entusiasmanti collezionati dalla Conad Lamezia al termine della stagione regolare. Numeri che consacrano la squadra dei presidenti Perri e Rettura primatista indiscussa nel girone H di serie B. L’ultima sfida in casa della seconda forza del girone, la Jolly Cinquefrondi regala ai lametini anche un altro primato. Grazie all’1-3 al PalaBonini di ieri (sabato) la squadra di coach Vincenzo Nacci ha interrotto infatti l’imbattibilità casalinga dei reggini, mai sconfitti prima in casa in questa stagione. Unica squadra imbattuta tra le mura amiche resta allora proprio la Conad Lamezia.

Con primato del girone in tasca da qualche settimana, nell’ultima della stagione, a Spescha e compagni sarebbe stato sufficiente anche un solo punto per centrare l’ennesimo obiettivo, ossia quello di arrivare allo scontro play-off con Leverano (prima nel girone G) potendo contare sulla possibilità di giocare in casa la prima e l’eventuale terza sfida (si giocherà al meglio delle tre gare). La fame e la mentalità vincente del gruppo, che si esalta quando di fronte ha avversari validi e tenaci, hanno però avuto la meglio e, vinti i primi due parziali, i lametini non si sono accontentati, andando a caccia dei 3 punti, regolarmente arrivati al termine di una gara praticamente perfetta. Nel secondo set, chiuso 13-25, la Conad ha giocato una pallavolo decisamente di un’altra categoria.

L’epilogo perfetto per un torneo da incorniciare. Una sola battuta d’arresto, a Pozzallo, a macchiare il cammino altrimenti immacolato dei giallorossi, che una volta conquistata la vetta della classifica (dopo il derby vinto contro la Raffaele Lamezia nel 10° turno il 17 dicembre 2017) non la hanno più lasciata, respingendo al mittente i vari tentativi di assalto avversari e sbaragliando qualunque concorrenza.

Archiviata questa esaltante stagione regolare , ora testa è alla sfida con la BCC Leverano, già battuta in entrambe le gare valide per i quarti di finale di Coppa Italia, per centrare la storica promozione in serie A. Domenica 13 maggio alle ore 18 a Pianopoli il primo atto, mercoledì il ritorno a Leverano in prima serata. Eventuale “bella” domenica 20 maggio sempre alle 18 a Pianopoli. Chi ha meglio accede direttamente in Serie A, mentre la sconfitta potrà ancora puntare alla promozione proseguendo però un lungo cammino nei play-off, dove entreranno in gioco anche le seconde classificate di ogni girone.

Leave a Reply